Pastorizzatori per pasta fresca, lunga, corta e ripeina

Vantaggi, svantaggi e differenze tra pasta fresca e pastorizzata

La pastorizzazione della pasta fresca è un trattamento termico che va a diminuire la carica batterica presente sul prodotto finito, andando ad allungare il tempo di conservazione. Produciamo macchine per pastifici per la pastorizzazione degli alimenti, con diverse tecnologie e tipologie di utilizzo. 

Pastorizzazione della pasta fresca, vantaggi e svantaggi

Le differenze principali tra un prodotto pastorizzato e uno fresco è la durata nel tempo del prodotto che, con un trattamento come la pastorizzazione, può allungarsi fino a diverse settimane.

Per questo motivo questo processo risulta necessario nel caso in cui la pasta fresca sia rivenduta a ristoranti o supermercati, aumentando la sua shelf-life. Oltre ad “allungare” la vita del prodotto, questo processo servirà a dare una garanzia igienica al consumatore.

Il processo di pastorizzazione ha però degli svantaggi, in quanto il prodotto finito potrà perdere delle proprietà organolettiche. Per questo motivo abbiamo ideato dei pastorizzatori per pastifici che utilizzano metodi innovativi in grado di mantenere la qualità del prodotto ed aumentando l’efficienza energetica della linea di produzione.

Le tendenze di mercato

La tendenza di mercato va sempre di più verso l’offerta di prodotti freschi. Di conseguenza, anche nelle aziende produttrici di pasta fresca si cerca di ridurre l’intensità dei trattamenti termici per offrire pasta fresca con caratteristiche organolettiche pressoché uguali a quella tradizionale non pastorizzato.

Sarà quindi necessario un’igienizzazione molto curata per tutto il processo produttivo della pasta

Pastorizzatori per pastifici

Pastorizzatore lineare per pasta fresca e sfoglia

I pastorizzatori per pasta fresca lineari permettono di adeguare la loro velocità al tempo di trattamento necessario, utilizzando il vapore come fonte di calore.

Nel caso di pastorizzatori lineari la macchina lavorerà a vapore saturo, mantenendo una temperatura costante all’interno della cappa di trattamento.

Dopo la fase di pastorizzazione, seguirà una zona di asciugatura che potrà essere integrata nel pastorizzatore o posizionata successivamente.

I tempi di pastorizzazione sono variabili in base al prodotto che si vuole ottenere, da pochi secondi fino a qualche minuto.

Scopri di più

Pastorizzatore a spirale

I pastorizzatori a spirale per pasta fresca e pastifici industriali permettono di limitare il consumo di vapore utilizzato dai pastifici per la fase di trattamento termico. Inoltre, il design del macchinario riduce l’ingombro necessario per la pastorizzazione all’interno dello stabilimento.

La sua struttura interna prevede un passaggio in una camera a vapore, in cui il prodotto inizierà la pastorizzazione, umidificando la pasta e stimolando la gelatinizzazione degli amidi. Il grado di umidità è regolabile tramite PLC e può essere adattato a diversi tipi di prodotto, aumentando la flessibilità della macchina.

Inoltre, nella parte superiore della macchina, è presenta una zona ad aria umida ben sotto al livello di saturazione. Questo passaggio permette al prodotto di cedere l’acqua in accesso e mantenere la temperatura di pastorizzazione acquisita. 

In questo modo, il processo di asciugatura viene omesso, aumentando l’efficienza energetica della macchina.  

Scopri di più

Pastorizzatore per pasta fresca Castiglioninedo

Castiglioninedo propone soluzioni e macchinari per pasta fresca per offrire ai vostri clienti una pasta fresca pastorizzata ed un prodotto di alta qualità.

Pastorizzazione pasta corta